Unità Master - Master Black
master-black-2-01

DATI TECNICI

DIMENSIONI 304 x 349 x 180 mm
COLORE blu
PESO UNITA’ MASTER Completo 11,00 kg
TENSIONE NOMINALE Vn = 230 Vca
FREQUENZA Fn = 50 Hz
POTENZA NOMINALE P = 600 VA
UMIDITA’ DI ESERCIZIO MAX U % = 70%
GRADO DI PROTEZIONE APPARECCHIATURA IP 40

DESCRIZIONE
L’unità Master è il quadro di comando per la gestione allarmi e l’alimentazione del nostro sistema di pressurizzazione Master Black, abbinato e collegato a unità Black con scambio continuo di segnalazioni.

All’unità Master viene collegato in entrata:
– tensione 230 Volt (per questo motivo se ne consiglia il posizionamento all’esterno del Locale Filtro a prova di Fumo)
– il segnale allarme da rilevatori di fumo e/o calore o da segnale dell’impianto di rilevazione antincendio centrale, per l’attivazione automatica dell’unità Black

L’unità Master ha la possibilità di gestire :
– attivazioni varie temporizzate
– allarmi sonori (sirene)
– luci emergenza
– elettromagneti
– targhe luminose
– segnalazioni guasti
– combinatore telefonico
– segnalazioni remote di guasti o allarmi a centrali già esistenti in cantiere
– funzione di AUTODIAGNOSI e remotizazzione di eventuali allarmi all’unità Black

Lo stato del tipo di attivazione, delle linee e degli eventi sono costantemente visibili tramite led posti sul pannello frontale della centrale e resettabili da operatori abilitati muniti di apposita chiave.

AREA DI APPLICAZIONE
All’esterno dei Locali filtro fumo dove viene richiesta la messa a norma tramite una sovrappressione.

NORMATIVE DI RIFERIMENTO
Decreto ministeriale del 03 agosto 2015
Decreto ministeriale del 30 novembre 1983
Norma UNI EN 12101-6/2005

IMBALLAGGIO
Scatole di cartone dimensioni 600 x 640 x 480 mm.

STOCCAGGIO
Conservare in luogo fresco ed asciutto. Proteggere da fonti di calore e dal gelo.

MANUTENZIONI
In base alle norme UNI 11224:2007, si evince che per un corretto funzionamento dell’apparecchiatura è necessaria una corretta manutenzione preventiva finalizzata alla riduzione delle probabilità di guasto e alla degradazione dei componenti che costituiscono il sistema. Tali controlli si consiglia siano effettuati ad intervalli regolari trimestrali, con una cadenza massima ogni 6 mesi in base a quanto previsto dalle norme UNI 11224:2007 e seguendo le procedure elencate nel manuale d’uso ed installazione.
La manutenzione correttiva deve essere attuata anche in seguito ad un guasto generato da qualunque causa o dall’intervento del sistema per cicli di allarme superiori alle due ore.

ISTRUZIONE PER L’INSTALLAZIONE
Prima di procedere all’installazione dell’Unità Master, consultare il Libretto di Uso e Manutenzione (allegato all’interno della confezione) e scaricabile di seguito.

ISTRUZIONE PER LA MANUTENZIONE
Prima di procedere alle operazioni di Manutenzione Ordinaria dell’Unità Master, consultare il Libretto di Uso e Manutenzione (allegato all’interno della confezione) e scaricabile di seguito.

ISTRUZIONE PER LA SICUREZZA
Prima di utilizzare il materiale consultare la Scheda di Sicurezza scaricabile di seguito.

Allegati

  • Scheda tecnica Pdf
  • Scheda sicurezza Pdf
  • Schema di montaggio Pdf (Valido solo per macchine acquistate dal 2014 fino al 31/07/2016)
  • Schema di montaggio ED. 16 PLUS Pdf (Valido solo per macchine acquistate dal 01/08/2016)
  • Descrizione di Capitolato Word
  • Misure Master Pdf
  • Misure Black Pdf
  • Modulo richiesta predimensionamento filtri Pdf

Certificati

  • I.G. 148370 Pdf